Studenti con disabilità e DSA

L'Università di Foggia organizza e promuove servizi e iniziative per accogliere gli studenti con disabilità e con DSA , ottemperando alla Legge 28 gennaio 1999, n. 17 (di integrazione e modifica della Legge-quadro 5 febbraio 1992, n. 104 per l’assistenza, l’integrazione sociale e i diritti delle persone disabili) e alla Legge 8 ottobre 2010, n. 170 (Nuove norme in materia di disturbi specifici di apprendimento in ambito scolastico).

Il Rettore, attuando la legge 17/1999,  ha anche designato un Delegato, il prof. Giuseppe Martino Nicoletti, per garantire l’inclusione degli studenti con disabilità e una Commissione disabilità volta a coordinare e attuare gli indirizzi politici e le attività programmate.

Questo spazio propone tutte le informazioni sui servizi e le opportunità offerte agli studenti con disabilità e con DSA, regolarmente iscritti, per garantire l'inclusione nelle attività didattiche e sociali della vita universitaria.

Il personale del Servizio Disabilità, sito presso il Dipartimento di Giurisprudenza, Largo Papa Giovanni Paolo II, 1 piano terra, riceve il pubblico dal lunedì al venerdì, dalle ore 09.00 alle 13.00.

Delegato del Rettore per i BES (Bisogni Educativi Speciali)

  • prof. Giuseppe Nicoletti - Presidente

Componenti

  • prof.ssa Maria Concetta Rossiello – referente Dipartimento di Economia, Management e Territorio
  • prof. Ezio del Gottardo – referente Dipartimento di Studi Umanistici
  • prof.ssa Madia D’onghia - referente Dipartimento di Giurisprudenza
  • prof. Antonio Di Biase – referente Dipartimento di Economia
  • prof.ssa Ada Corrado - referente Dipartimento di Scienze Mediche e Chirurgiche
  • prof.ssa Angela Bruna Maffione - referente Dipartimento di Medicina Clinica e Sperimentale
  • prof.ssa Biagia De Devitiis – referente Dipartimento di Scienze Agrarie
  • sig. Mirko Pio Bruno – presidente del Consiglio degli studenti
  • dott. Gaetano Contestabile - rappresentante del personale tecnico amministrativo
  • sig. Fabio Iascone - esperto con competenze informatiche
  • ing. Ciro Fiore - responsabile Servizio Prevenzione e Sicurezza
  • dott.ssa Raffaella Mazzamurro – responsabile Area Diritto allo studio, Servizi sportivi, Disabilità
  • dott.ssa Maria Grazia Dotoli - segretario, Area Diritto allo studio, Servizi Sportivi e Disabilità  
DSA: DISTURBI SPECIFICI DELL'APPRENDIMENTO

La Legge 8 ottobre 2010, n. 170 riconosce la dislessia, la disgrafia, la disortografia e la discalculia quali disturbi specifici di apprendimento, denominati "DSA". Il diritto allo studio degli studenti con DSA è garantito mediante molteplici iniziative promosse dal MIUR e attraverso la realizzazione di percorsi individualizzati nell'ambito scolastico e universitario.

I DSA comprendono: 

  • Dislessia

disturbo specifico della lettura che si manifesta con una difficoltà nella decodifica del testo

  • Disortografia

disturbo specifico della scrittura che si manifesta con difficoltà nella competenza ortografica e nella competenza fonografica

  • Disgrafia

disturbo specifico della grafia che si manifesta con una difficoltà nell'abilità motoria della scrittura

  • Discalculia

disturbo specifico dell'abilità di numero e di calcolo che si manifesta con una difficoltà nel comprendere e operare con i numeri
Questi disturbi  dipendono dalle diverse modalità di funzionamento delle reti neuronali coinvolte nei processi di lettura, scrittura e calcolo. Non sono causati né da un deficit di intelligenza né da problemi ambientali o psicologici o da deficit sensoriali (fonte: AID).

Le certificazioni diagnostiche di DSA devono essere state rilasciate, da non più di tre anni, da strutture sanitarie pubbliche, strutture accreditate, soggetti operanti nell’area dei DSA e non accreditati, ma in possesso dei requisiti previsti dalla Delibera della Giunta Regionale n.1047/2011 per svolgere la funzione diagnostica e consulenziale nei confronti della scuola.

La certificazione deve essere consegnata dallo studente al Settore Servizi per gli studenti disabili e studenti con DSA.

Agli studenti con DSA l'Università di Foggia garantisce specifiche misure:

  • attività di tutorato alla pari
  • tempo aggiuntivo fino a un massimo del 30% in più
  • viene valutata l'opportunità di effettuare verifiche orali piuttosto che scritte, tenendo conto anche del profilo individuale di abilità
  • considerare nella valutazione i contenuti piuttosto che la forma e l’ortografia
  • registrazione delle lezioni
  • utilizzo di testi in formato digitale
  • programmi di sintesi vocale
Riferimenti e contatti

Servizio Disabilità
Dipartimento di Giurisprudenza
Largo Papa Giovanni Paolo II, 1 - 71121 Foggia
Tel. 0881 338336
serviziodisabilita@unifg.it