Valutazione della ricerca

Valutazione della Ricerca VQR 2015 - 2019

La VQR 2015/2019 - Valutazione della Qualità della Ricerca – è la procedura di valutazione dei risultati della ricerca scientifica pubblicata nel periodo 2015-2019 e dell’impatto delle attività di Terza Missione realizzate dalle Università italiane Statali e non Statali, dagli Enti di Ricerca pubblici vigilati dal MIUR e da altri soggetti pubblici e privati che svolgono attività di ricerca. È un esercizio che lANVUR Agenzia Nazionale per la Valutazione del sistema Universitario e della Ricerca - realizza nell’ambito delle sue attività istituzionali.

La valutazione è riferita alle Istituzioni (Università) e alle relative articolazioni interne (Dipartimenti e strutture assimilabili) anche a livello di Area scientifica.

La VQR 2015 – 2019 si articola su 17 Aree scientifiche di Ricerca e in 1 Area interdisciplinare di Terza Missione come elencate nella Tabella 1 del Bando. Per ogni Area, l’ANVUR ha costituito un Gruppo di Esperti della Valutazione (GEV) con il compito di valutare i prodotti della Ricerca.

Per la valutazione sono considerati i prodotti di ricerca dei docenti e dei ricercatori in servizio presso l’Istituzione al 1° novembre 2019 appartenenti alle seguenti categorie:

a)     Professori di prima fascia, professori di seconda fascia, ricercatori di cui all’art. 24, comma 3, lettere a) e

b)     della legge 240/2010, ricercatori a tempo indeterminato, titolari di contratto stipulato ai sensi dell’articolo 1, comma 12, della legge 4 novembre 2005, n. 230, e assistenti del ruolo ad esaurimento delle Università.

Nell’esercizio 2015-2019 è stato previsto il numero massimo di prodotti per ciascuna Università che corrisponde al triplo del numero di docenti e ricercatori in servizio al 1° novembre 2019, prevedendo che un ricercatore possa presentare fino a 4 prodotti. Per quanto relativo alla Terza Missione, l’attuale VQR richiede di presentare un numero di casi studio pare alla metà del numero dei Dipartimenti.

Sono presi in considerazione ai fini della VQR i prodotti della ricerca costituiti da (art. 5 del Bando):

  1. Monografia scientifica e prodotti assimilati;
  2. Contributo in rivista;
  3. Contributo in volume;
  4. Contributo in atto di convegno;
  5. Altri tipi di prodotti scientifici (solo se corredati da elementi ufficiali atti a consentire l’identificazione dell’autore e della data di produzione – ad esempio disegni, banche dati, progetti architettonici, performance, ecc);
  6. Brevetti concessi nel quinquennio della VQR (dal 1/1/2015 al 31/12/2019). Non sono conferibili i prodotti eventualmente presentati nell’ambito della valutazione della Terza missione.

Il giudizio di qualità si basa sui criteri di originalità; rigore metodologico e impatto attestato o potenziale.

Le strutture vengono valutate anche rispetto alle politiche di reclutamento e di formazione alla ricerca.

Riferimenti e contatti

Area Ricerca e Relazioni Internazionali

Palazzo Ateneo - I piano

via Gramsci 89/91 - 71122 Foggia

Tel 0881 338498

ricerca@unifg.it