La ricerca UNIFG tra “Health and proper sustainability”

Martedì 21 settembre 2021

Laboratori dei Dipartimenti

Documento

Aula 1 - Largo Papa Giovanni Paolo II, 1

ore 9.00 Laboratorio di Criminalistica: Sulla scena del crimine alla ricerca delle tracce del delitto

a cura di Raffele d’Aragone – docente di Criminalistica, Università di Foggia

Esame ed analisi di un ambiente domestico dove è stato consumato un evento omicidiario (un manichino rappresenterà la vittima). Si tratterà di una scena del crimine complessa che presenterà tutte le tipiche tracce rinvenibili e repertabili (sostanza ematica, tracce biologiche, tracce dattiloscopiche, tracce balistiche, impronte di calzature ed altri reperti utili alle indagini). Gli studenti deputati alle attività saranno in grado di processare la scena del crimine adottando tutte le più attuali tecniche criminalistiche ed investigative anche attraverso l'impiego di strumenti innovativi quali le luci forensi evidenziando, altresì, le competenze acquisite. Nel corso delle operazioni procederanno ad effettuare rilievi descrittivi, planimetrici e fotografici della scena del crimine.

All’interno del Laboratorio di Criminalistica del dipartimento sarà allestita una esposizione statica dei principali materiali di criminalistica impiegati nel corso delle attività di processamento di una “scena del crimine”.

Durata: 1 ora;

Partecipanti: max 35;

Turni laboratorio: 10.30/11.30; 12.30/13.30

Modulo di prenotazione

Polo Biomedico Emanuele Altomare – Via Napoli

ore 9.30 Laboratorio – “Salva un amico”

Skill Lab – Palazzina Blocco 2A

a cura di Lucia Mirabella - docente di Anestesiologia, Università di Foggia

L’obiettivo del laboratorio è quello di formare ed educare gli studenti al riconoscimento di situazioni potenzialmente pericolose per la vita spiegando quanto siano importanti le prime fasi di attivazione del soccorso.

Attraverso la descrizione di varie situazioni traumatiche si illustreranno i comportamenti corretti da tenere per prestare un primo soccorso.

Durata: 1 ora;

Partecipanti: max 10;

Modulo di prenotazione

 

ore 11.30  Talk “Che razza di amico sei”

Laboratorio di Microbiologia e Microbiologia Clinica

a cura di Maurizio Margaglione – Direttore Dipartimento Medicina Clinica e Sperimentale

e Rosa Santacroce – docente di genetica, Università di Foggia

Presentano l’evento Maria Francesca D’Ambrosio e Anastasia Ariano – dottorande Università di Foggia

Per molto tempo il concetto di “razza umana” è stato fondato su differenze nelle caratteristiche somatiche esterne (il fenotipo), come il colore della pelle, degli occhi, dei capelli. Gli scienziati si resero conto che le misurazioni antropometriche non avevano alcun valore scientifico nel determinare le differenze fra popolazioni. Lo sviluppo della genetica ha fatto sì che si cominciasse a guardare alla composizione genetica di un organismo (il genotipo) come elemento distintivo. La variabilità genetica si distribuisce secondo un gradiente geografico, spiegabile con le numerose migrazioni e il mescolamento di popolazioni nel corso della storia. In questa nostra discussione presenteremo lo studio dell’esoma di 4 pazienti di etnie differenti, dimostrando che a livello genotipico queste differenze non ci sono. La genetica, infatti, ha più volte dimostrato che non esistono razze biologicamente separate e distinte in cui è possibile suddividere la specie umana.

Durata: 30 minuti;

Partecipanti: max 10;

Modulo di prenotazione

 

ore 12.00 Evento: “Start up Foamille, Research and discovery story”

Laboratorio di Microbiologia e Microbiologia Clinica

a cura di Arcangelo Liso - docente di Ematologia, Università di Foggia

Ai partecipanti verrà illustrato il percorso attraverso il quale una Start up universitaria giunge alla prototipazione di un nuovo prodotto. Foamille è la schiuma capace di sopprimere la generazione di bio-aerosol nelle toilette pubbliche, limitando il rischio di trasmissione di agenti infettivi.

Arcangelo Liso - docente di Ematologia dell’Università di Foggia e presidente del CDA di Foamille s.r.l. - presenterà le attività della Start-up e i partecipanti avranno la possibilità di interagire con i ricercatori che hanno sviluppato e validato la schiuma. E’ prevista una dimostrazione pratica dell’utilizzo del prodotto.

Durata:30 minuti;

Partecipanti: max 10;

Turni: ore 12:00 e 13:00

Modulo di prenotazione

Aula Magna “Valeria Spada” – Via Caggese, 1

ore 10.00 BLOCKCHAIN TECHNOLOGY OR NOT BLOCKCHAIN TECHNOLOGY?  QUALITÀ' DEI PROCESSI E PRODOTTI PER IL BENESSERE E LA TUTELA DEL PIANETA

Presiede e modera Caterina Tricase - Docente di Scienze Merceologiche, Università di Foggia

Il Dipartimento di Economia, da sempre impegnato sulla tematica della sostenibilità, nella accezione più ampia, nell’ottica degli obiettivi e delle metodologie previste dal Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza, Agenda 2030, Agenda 2050 e il New Green Deal recentemente approvato dall’Unione europea, ha individuato nella tecnologia blockchain uno strumento sintetico e preciso che, per le sue caratteristiche, può garantire le informazioni in tutte le fasi della filiera produttiva ed essere di sostegno ed impulso al benessere e tutela dell’individuo e dell’intero Pianeta.

Il Dipartimento ha già sperimentato la capacità di questa tecnologia in ricerche e investimenti in risorse umane (dottorandi, studiosi) e si confronta con gli esperti condividendo con il pubblico gli esempi di chi in differenti settori produttivi già la utilizza ed evidenziando le potenzialità ancora inespresse.

Ai partecipanti sarà offerto anche un evento ludico in cui dimostrazioni magiche racconteranno di benessere e sostenibilità.

ore 10.00 Saluti istituzionali

Michele Milone - Direttore Dipartimento Economia

Interventi programmati

ore 10.10 William Nonnis - Blockchain per il made in Italy -

Full Stack & Blockchain Developer, esperto Blockchain prima per il Ministero della Difesa ora per ENEA (Agenzia Nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico sostenibile).

Il Made in Italy costituisce un’eccellenza mondiale per la nostra economia e rende il sistema Italia un riferimento incontrastato per qualità. Per mantenere tale primato di competenza e professionalità è necessario che tutte le aziende e le loro filiere devono essere incentivate e sostenute in un radicale cambiamento, la blockchain può rappresentare un valido strumento a supporto.

Il protocollo Blockchain come cambierà le strutture dell’organizzazione sociale con l’uomo. Breve dimostrazione di come si apre un Wallet e si trasferisce valore ad un altro soggetto.

ore 10.40 Gerardo Gabriele Volpone - Tracciabilità e valorizzazione del food con tecnologia blockchain

EY Blockchain Italy lead e digital and emerging technologies manager; Owner Cantina Placido Volpone.

La cantina Placido Volpone è stata la prima azienda al mondo a tracciare la propria filiera con tecnologia Blockchain. Il progetto è stato sviluppato da EY, azienda leader globale nello sviluppo di soluzioni Blockchain. La presentazione permetterà di toccare con mano l'esperienza dell'utente (grazie anche alla presenza fisica di bottiglie tracciate con tecnologia Blockchain che potranno essere testate dall'audience) e vedere altri casi d'uso e sviluppi futuri.

ore 11.20 Danilo Audiello Spettacolo su Il sentiero magico del benessere, dalle neuroscience alla sostenibilità

in arte Alexis Arts – illusionista, dottore di ricerca UNIFG Dipartimento di Economia Chairman of Cambridge Innovation HUB UK

I suoi spettacoli mescolano l’illusionismo con altre discipline artistiche ma si fondono anche con la scienza: si definisce infatti “illusionista e storyteller”. Dal 29 maggio 2009 è detentore di 6 Guinness World Records.

Conclusioni

Durata:2 ore;

Partecipanti: max 200;

Modulo di prenotazione

Via Arpi, 176

ore 10.00 Storie da via Arpi

Visita guidata al Museo Civico di Foggia con i docenti del Dipartimento di Studi Umanistici

Piazza Vincenzo Nigri, 3

a cura di Riccardo Di Cesare - docente di Archeologia classica, Università di Foggia;

Valentino Romano - Laboratorio di Archeologia, Università di Foggia

Il Museo Civico di Foggia e il Dipartimento di Studi Umanistici, ubicati ai due estremi di via Arpi, sono uniti, fisicamente e simbolicamente, da questa via del cuore storico di Foggia e da una lunga collaborazione in attività didattiche e di ricerca. La visita guidata ripercorrerà alcuni momenti cardine della storia del territorio della Daunia e della Capitanata attraverso i reperti archeologici e i complessi monumentali custoditi nel Museo, come gli ipogei della Medusa e dei Cavalieri. L’occhio del ricercatore diventerà la lente con cui osservare i reperti e dar voce alle storie che possono raccontare.

Durata di una visita: 40 minuti;

Partecipanti per ogni gruppo: max 20;                                                       

Turni visite (orari di inizio): 10.00, 11.00, 12.00; 17.00, 18.00

Modulo di prenotazione

 

ore 15-17 Atelier "La felicità è una competenza? Life skills, benessere e sostenibilità personale" 

Evento on line

a cura di Daniela Dato - docente di Pedagogia generale e sociale, Università di Foggia;

Severo Cardone, Cristina Romano e Francesca Franceschelli – Laboratorio di Bilancio delle competenze, Università di Foggia

L’atelier, rivolto a studenti di scuole superiori, attraverso l’utilizzo di strumenti narrativi, intende attivare un processo di scoperta delle personali life skills, di riflessione sulle proprie credenze potenzianti e/o limitanti, sul proprio ruolo nel mondo ecc., tutte indispensabili per la costruzione di identità “sane”, mature e consapevoli in grado di perseguire intenzionalmente il personale proposito di vita e proiettarsi con maggiore agentività ed efficacia nel futuro con un abito mentale orientato alla sostenibilità sia personale che sociale.

 

ore 15-17 "Laboratorio di Educazione al riciclo e alla sostenibilità ambientale"

Evento on line

a cura di Anna Grazia Lopez – docente di Pedagogia delle differenze, Università di Foggia;

Rossella Caso, Alessandra Altamura, Angelica di Salvo, Miriam Bassi  - Laboratorio di Ricerca e Studio sull’Infanzia, Università di Foggia

Il laboratorio che si propone mira a promuovere nei bambini una riflessione intorno ai concetti di ambiente, sostenibilità ed educazione e ai loro intrecci, nella prospettiva della più ampia educazione alla cittadinanza, finalizzata allo sviluppo di un’etica della responsabilità e alla promozione di un cambiamento culturale (Indicazioni nazionali e nuovi scenari, Miur, 2018). Un orientamento in linea con gli obiettivi di sviluppo adottati dall’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile. Nello specifico, i bambini e le bambine saranno coinvolti nella creazione di giochi e oggetti, in modo da formare la mentalità per cui i rifiuti sono una risorsa da non sprecare.

 

ore 15-17 "Impariamo le differenze. Laboratorio di Educazione al genere e all’affettività"

Evento on line

a cura di Anna Grazia Lopez – docente di Pedagogia delle differenze, Università di Foggia;

Rossella Caso, Alessandra Altamura e Angelica di Salvo - Laboratorio di Ricerca e Studio sull’Infanzia, Università di Foggia

Il laboratorio che si propone mira a promuovere nei ragazzi e nelle ragazze una riflessione intorno ai concetti di differenza, affettività ed educazione e ai loro intrecci. Nello specifico, i partecipanti saranno coinvolti in un laboratorio narrativo finalizzato da una parte a far emergere il loro immaginario intorno al maschile e al femminile e alle relazioni tra i generi, dall’altra a prendere consapevolezza del carattere socialmente costruito degli stessi, nella prospettiva della promozione di un pensiero aperto e plurale, capace di prevenire e di contrastare la violenza di genere e tutte le forme di discriminazione. 

 

Via Napoli, 25

ore 16.00-18.00 “Gli insetti: un mondo occulto di dominatori”

Aula: Plesso II, Corridoio I piano

a cura di Antonella Di Palma

Gli Insetti rappresentano la Classe degli Artropodi più ricca di specie; grazie alle loro caratteristiche morfologiche e fisiologiche hanno conquistato tutti gli habitat del nostro Pianeta. In particolare, la loro variabilità morfologica è tra le più studiate ed affascinanti; pertanto, affronteremo insieme un breve excursus su alcuni aspetti peculiari degli insetti che hanno consentito loro di diffondersi, attaccare substrati alimentari diversi, spostarsi, ecc….

Durata: 15 minuti

Partecipanti: max 15

Evento aperto al pubblico

 

ore 20.00 “DAFNE open day in musica”

Al fine di allietare e accompagnare le visite ai laboratori e attirare la partecipazione della popolazione non universitaria si prevede uno spettacolo musicale dal vivo con repertorio Pop anni ’80.

Area Parcheggio antistante il plesso II

Partecipanti: max 200;

Evento aperto al pubblico

Polo Economia “On. Cafarelli” – Via Alberto da Zara, 11

ore 16.00 Sostenibilità oltre il greenwashing

Aula 1 (Giochiamo alla sostenibilità - step1) Aula 4 (Giochiamo alla sostenibilità - step2)

Aula Magna (Giochiamo alla sostenibilità step3 – Relazione finale)

Il Dipartimento DEMeT apre le sue porte per far conoscere le proprie attività di ricerca e formazione superiore sui temi della sostenibilità con particolare riferimento alle tematiche dello sviluppo sostenibile. I nostri ospiti saranno guidati in un percorso in tre tappe nella quali saranno presentati diversi temi legati allo sviluppo sostenibile. In ogni tappa saranno presentati temi di ricerca e attività in atto presso UniFG e in particolare nel DEMeT sulle tematiche della sostenibilità, i partecipanti saranno invitati a compilare un quiz interattivo con domande sul tema. E’ prevista la consegna di gadget del dipartimento DEMeT a chi partecipa al quiz.

Al termine del percorso, presso l’Aula 3 (Aula Magna) il prof. Nicoletti terrà una relazione sul tema del “greenwashing”.

ore 16.00 Saluti istituzionali

Lucia Maddalena - Direttrice del DEMeT

Giuseppe Martino Nicoletti – docente di Scienze merceologiche, Università di Foggia

Interventi programmati

Giulio Mario Cappelletti – Delegato del Rettore alle Performance socio-ambientali

Vittoria Pilone – Delegato del Rettore alla Sostenibilità

Roberta Sisto – docente di Economia ed estimo rurale, Università di Foggia

Adriana Addante – docente di Diritto privato, Università di Foggia

Luca Grilli – docente di Matematica, Università di Foggia

Chiara Pia Saraò - Senatrice Accademica in rappresentanza degli studenti dei Dipartimenti di Area Economica

Marika Intenza; Felice Piemontese e Martina Pipoli – Tutor informativi DEMeT

Percorso: Giochiamo alla sostenibilità (Aula 1 – Aula 4 – Aula Magna)

Aula 1 – Università e Sostenibilità – Mobilità in UniFG – Ranking universitari su Impatto Ambientale e Sostenibilità a cura di Giulio Mario Cappelletti – Delegato del Rettore alle Performance socio-ambientali e Luca Grilli – docente di Matematica

Aula 4 – Sviluppo Sostenibile – Agenda 2030 - Sustainable Development Goals (SDGs) a cura di Vittoria Pilone – Delegato del Rettore alla Sostenibilità e Adriana Addante – docente di Diritto privato

Aula Magna - Sostenibilità oltre il greenwashing a cura di Giuseppe Martino Nicoletti – docente di Scienze merceologiche

Introduce e modera Roberta Sisto – docente di Economia ed estimo rurale

Durata: 2 h (divise in slot di 30 minuti per aula);

Partecipanti: max: 35 Aula 1; 36 Aula 2; 70 Aula 3;

Evento aperto al pubblico su prenotazione (entro martedì 21 settembre 2021 ore 10) al seguente Link: https://forms.gle/jE2uxhsoPbrSakBs9

 

La Bellezza della Ricerca. La Ricerca della Bellezza
Documento
I DIALOGHI TRA ARTE & SCIENZA

Programma

24 settembre 2021 - ORE 9:00

Aula Magna “Valeria Spada”

Dipartimento di Economia - Università di Foggia

Via Romolo Caggese, 1  

 

9:00 Saluti istituzionali
Pierpaolo Limone - Rettore Università di Foggia
Nazzareno Capitanio - Delegato alla Ricerca, Università di Foggia

Moderatori:

Rossella Palmieri - Docente di Letteratura italiana, Università di Foggia

Matteo Gelardi - Docente di otorinolaringoiatria - Citologo nasale - Università di Foggia

 

9:20 ARCHITETTURA & BIOLOGIA MOLECOLARE

  • Giulio Ceppi - Docente di Design - Politecnico di Milano
  • Nazzareno Capitanio - Docente di Biochimica, Università di Foggia

10:00 PITTURA & CITOLOGIA

  • Piero di Terlizzi - Direttore Accademia di Belle Arti di Foggia
  • Matteo Gelardi - Docente di otorinolaringoiatria - Citologo nasale - Università di Foggia

10:40 SCULTURA & CHIRURGIA ESTETICA

  • Pietro De Scisciolo - Docente di Plastica Ornamentale, Accademia di Belle Arti di Foggia
  • Michele Cassano - Docente di Otorinolaringoiatria, Università di Foggia

11:20 MUSICA & MATEMATICA

  • Fiorella Sassanelli - Docente di Pianoforte, Conservatorio di Matera
  • Mara Marchesiello - Docente di Matematica e Fisica, Liceo classico “Vincenzo Lanza”, Foggia

12:00 DANZA & EQUILIBRIO

  • Rossella Palmieri - Docente di Letteratura italiana - Università di Foggia
  • Elio Cunsolo - Dirigente medico Otorinolaringoiatra – policlinico di Modena

12:40 CINEMA & SCIENZA

  • Eusebio Ciccotti - Docente di Storia del Cinema, Università di Foggia
  • Gianluca Lattanzi - Docente di Fisica applicata, Università di Trento

13:20 POESIA & ASTROFISICA

  • Dante - Voce recitante Claudio Mione
  • Fabio Peri - Conservatore del Civico Planetario “U. Hoepli” di Milano

14:00 CONCLUSIONI

 

Modulo di prenotazione

Art & Science: dal Micro al Macrocosmo

24 settembre 2021

Ore 18:00

Aula Magna “Valeria Spada”

Dipartimento di Economia - Università di Foggia

Via Romolo Caggese, 1 

 

Saluti istituzionali

Pierpaolo Limone - Rettore Università di Foggia
Nazzareno Capitanio - Delegato alla Ricerca, Università di Foggia

 

Prima parte (scientifica)

“Dal micro al macrocosmo”

Matteo Gelardi - Docente di otorinolaringoiatria - Citologo nasale - Università di Foggia

Fabio Peri - Astrofisico - Conservatore del Civico Planetario “U. Hoepli” di Milano

Sfilata di moda Fashion Science a cura di Giovanna Gelardi (Stilista)

 

Seconda parte (artistica)

Concerto del Complesso di Golgi

brani musicali tra lo spazio e le imprese spaziali

Il Complesso di Golgi (Gruppo strumentale)

Nel maggio del 2015, Matteo Gelardi decide di condividere con alcuni medici l’esperienza musicale e fonda il gruppo musicale “Il Complesso di Golgi” in onore di Camillo Golgi, primo Premio Nobel per la Medicina (1906). Non essendo un gruppo di musicisti professionisti, la formazione si apre a continue integrazioni con nuovi strumentisti/cantanti oltre che a collabo- razioni ed esperienze artistico-strumentali con orchestre, corpi di ballo, scienziati e stilisti di moda, nell’ambito di grandi eventi e spettacoli. La messa in scena è finalizzata a trasmettere il messaggio scientifico in modo semplice ed accattivante. Il loro primo concerto si è tenuto nel settembre 2015 (Teatro Posillipo di Napoli). Nel 2016, 2017 e 2019 al Teatro Petruzzelli, Gallipoli (LE), Naso (ME).

Componenti: Vincenzo Frappampina (basso), Matteo Gelardi (batteria), Nicola Maggi (piano elettrico), Carmine Malvani (sintetizzatore), Cosimo Mitrani (voce), Elio Arcieri (voce), Nicola Ribecco (chitarra solista), Niceta Antonio Tommasi (chitarra ritmica).
Vocalist: Marta Pensa, Pietro Magaletti, Lorenzo De Benedicis.

Coreografie e Corpo di ballo - Coreutica scuola di balletto Direzione artistica a cura dei maestri: Viviana Piscitelli e Vincenzo Depalo - Giovinazzo (BA)

 

Modulo di prenotazione

Riferimenti e contatti

Segreteria organizzativa:

Servizio ricerca e gestione progetti
ricerca@unifg.it 0881/338.484

 

Agli eventi sarà possibile partecipare solo se dotati di green pass e previa registrazione on line