Short Master Internazionale

Technological core Competencies and Digital Transformation
Technological core

Una simbiosi unica tra scienza, tecnologia e management per sviluppare le nuove competenze chiave richieste nel mondo aziendale di oggi con una mentalità creativa e imprenditoriale.

L’obiettivo dello Short Master è fornire le nuove competenze manageriali chiave per influenzare e guidare con successo il cambiamento, rimanendo un passo avanti rispetto al mercato, al fine di consentire ai partecipanti di avere l'accesso diretto alla ricerca all'avanguardia in una serie di campi come Data Science, IoT, nuove energie, intelligenza artificiale (AI), biomedica ingegneria, blockchain, ecc.. 

Il percorso di Alta Formazione consente sia di comprendere meglio i nuovi trend e il progresso della ricerca, di applicare queste conoscenze attraverso un progetto di gruppo (può trattarsi della creazione di un'impresa, dello sviluppo di un'innovazione in un'impresa esistente), al fine di sviluppare strategie digitali, modelli di business, strumenti di open innovation e gestione del cambiamento.

Lo Short Master in “Technological core Competencies and Digital Transformation” è un percorso internazionale con professori di fama internazionale nelle loro aree di ricerca o di partner tecnologici, al fine di far comprendere ai partecipnati la gestione dell’innovazione in un contesto aziendale internazionale e tecnologico basato su una formazione multidisciplinare sui seguenti item:

  • Innovazione (Creatività e Pensiero progettuale, Marketing dell'innovazione, Gestione dell'innovazione, Finanziare l'innovazione);
  • Tecnologia (Intelligenza artificiale AI, Internet of Things IoT, Industria 4.0, Big and Small Data);
  • Management (Governance, Finanza, Gestione dei Team, Imprenditoria);
  • Sviluppo professionale (Leadership, Negoziazione, Broker dell'Innovazione, Comunicazione).

Il percorso formativo prevede l’accrescimento delle competenze attraverso la partecipazione di programmi di scambio e di formazione presso dei Competence Center o Digital Hub per trasferire e implementare progetti di innovazione, ricerca industriale e sviluppo sperimentale.

 

<img src="https://miosito.it/miaImmagine.png".  file:///Users/valeriamonachese/Desktop/pagina%20web.fld/image002.jpg

 

Lo Short Master in “Technological core Competencies and Digital Transformation” si propone di formare:

Esperti o Manager:

  • in Innovazione e Ricerca e Sviluppo;
  • del Trasferimento Tecnologico delle Università (TTO), Politecnici, Centri di ricerca, Competence Center, Digital Hub, Punti di Impresa digitale, CCT, Flab, ecc.;
  • dell’accelerazione e dell’incubazione d’impresa.

 Responsabili in:

  • Digital Officer, Innovation Officer, Data Scientist, Digital Strategist, Hr Manager, Marketing Manager, Project Manager, Sanità, Agricoltura, Turismo e Cultura 4.0;
  • in Uffici Legali di aziende, consulenti legali e avvocati operanti nel campo della tutela della proprietà intellettuale e industriale, cybersicurezza e Fintech;
  • Funzionari e dirigenti della pubblica amministrazione operanti nel settore della R&S.

 Manager, imprenditori, professionisti, e consulenti che desiderano approfondire le dinamiche relative all'implementazione di nuove idee, per stare al passo con la concorrenza migliorando i prodotti, i servizi e i processi organizzativi attraverso l’uso di dati, di strumenti innovativi e dell’utilizzo della Tecnologia 4.0 (digital transformation) nel proprio business;

Giovani Ricercatori (RTD di Tipo A o B), Dottori di Ricerca e Borsisti che lavorino in Università, Politecnici e Centri di ricerca;

Giovani Laureati in discipline economiche, ingegneristiche, giuridiche, umanistiche e agrarie;

attraverso un percorso di alta formazione multidisciplinare focalizzato sulle seguenti Tematiche:

  • IoT e Industry 4.0, Digital Transfromation, Big Data Analysis, Circular Economy, Open Innovation;
  • Strategia per Industria 4.0, Progetti di Innovazione, Demo e Test, Scouting Tecnologico, Consulenza Tecnologica e Validazione di Progetti Industria 4.0

al fine di:

  • gestire il processo di innovazione, il suo trasferimento tecnologico, di sviluppare le competenze digitali, le abilità manageriali e le tecniche di leadership necessarie a chi opera all’interno dell’ecosistema digitale o in aziende che stanno attraversando un percorso irreversibile di trasformazione digitale;
  • sviluppare business plan per progetti di ricerca, sviluppo e innovazione;
  • conoscere ed utilizzare gli strumenti di protezione della proprietà intellettuale;
  • identificare, selezionare e conoscere i principali progetti di ricerca finanziati da enti nazionali e internazionali.

Un Percorso di Alta Formazione innovativo:

Infatti, il processo partecipativo alla definizione del percorso formativo “Technological core Competencies and Digital Transformation”, ideato dal Grant Office dell’Università di Foggia, si configura come dialogo strutturato ed interattivo tra l'Università e le Imprese per la definizione di un prodotto formativo secondo la Strategia Industria 4.0, che conduca alla realizzazione di un piano di adozione delle tecnologie digitali e delle competenze strategiche per garantire ad un’azienda l’evoluzione verso l’industria 4.0 in termini di efficienza e di efficacia dei processi di open innovation, coerentemente agli obiettivi aziendali.

Altresì, l’Università di Foggia, come da ideato e progettato dal Grant Office e cofinanziato dal Ministero dello Sviluppo Economico (MI.S.E.), inerente al Potenziamento e Capacity Building degli Uffici di Trasferimento Tecnologico (UTT) mediante il progetto SHeRiF, secondo un approccio “informa – trasferisci – implementa”, mira all’aumento della capacità delle imprese di apportare innovazione nelle sue diverse forme (di prodotto, di processo, organizzativa e/o di mercato), agevolando dunque l’assorbimento e lo sviluppo di conoscenza scientifico-tecnologica in specifici settori produttivi e contesti locali.

Iscrizioni: https://www.unifg.it/it/studiare/corsi-post-laurea/technological-core-competencies-and-digital-transformation

Per maggiori informazioni: grantoffice@unifg.it