Emergenza Covid-19, indicazioni per cittadinanza e comunità accademica
Svolgimento delle attività didattiche e curriculari in presenza. Aggiornamento indicazioni operative.

Aggiornamento del 11/10/2021

Con decorrenza dalla data di adozione del decreto allegato e sino a diverse disposizioni:

  1. la capienza massima degli ambienti delle strutture di Ateneo in cui si svolgono le attività didattiche e curriculari, ivi incluse le sale letture e biblioteche, è consentita al 100 per cento di quella massima autorizzata, fermo restando l’osservanza dei prescritti obblighi normativi in materia di green pass e dispositivi di protezione delle vie respiratorie;
  2. resta garantita la erogazione della didattica in modalità duale a beneficio, in particolare, degli studenti “fragili”;
  3. ai fini del tracciamento delle presenze degli studenti nelle strutture didattiche, quale ulteriore misura di contenimento e gestione del rischio sanitario da COVID-19, l’accesso alle aule nonché a sale letture e biblioteche continuerà ad avvenire previa prenotazione del posto a sedere tramite l’app ECCOMI.
Obbligo di possedere ed esibire la certificazione verde COVID-19

Dal 1 settembre e fino alla fine dello stato di emergenza sanitaria, previsto per il 31 dicembre 2021, in ottemperanza alla normativa vigente, sarà obbligatorio possedere e mostrare la certificazione verde COVID-19 per avere accesso alle strutture dell'Università di Foggia. 

Si ricorda che la certificazione verde COVID-19 è rilasciata dal Ministero della Salute sulla base dei dati trasmessi dalle Regioni e Province Autonome relativi alla vaccinazione, alla negatività al test o alla guarigione dal Covid-19.
Nel dettaglio, le condizioni necessarie ai fini della certificazione ai sensi dell’art. 9 comma 2 del Decreto Legge 22 aprile 2021, n. 52, convertito con modificazione dalla Legge 17 giugno 2021, n. 87 sono:

  • avvenuta vaccinazione anti-SARS-CoV-2 (validità 9 mesi dal completamento del ciclo vaccinale); ovvero somministrazione della prima dose di vaccino (validità dal quindicesimo giorno successivo alla somministrazione fino alla data prevista per il completamento del ciclo vaccinale, la quale deve essere indicata nella certificazione all'atto del rilascio).
  • avvenuta guarigione da COVID-19, con contestuale cessazione dell'isolamento prescritto in seguito ad infezione da SARS-CoV-2, disposta in ottemperanza ai criteri stabiliti con le circolari del Ministero della Salute (validità 6 mesi dall’avvenuta guarigione).
  • effettuazione di test antigenico rapido o molecolare con esito negativo al virus SARS-CoV-2 (validità 48 ore dall’esecuzione del test).
Svolgimento lezioni ed esami

In base alle vigenti disposizioni governative tutta l'attività didattica dell'Università di Foggia verrà garantita in modalità duale (presenza e modalità streaming).

L'accesso nelle sedi universitarie, come da circolare del Ministro dell'Università e della ricerca e da decreti governativi, è consentito esclusivamente a chi è in possesso della Certificazione Verde Covid-19 (per legge il controllo sarà effettuato a campione).

Norme igieniche

All’interno delle strutture universitarie è necessaria l’adozione delle precauzioni sanitarie richieste per il personale e per gli studenti: distanza di sicurezza, mascherina chirurgica, soluzione disinfettante per il lavaggio delle mani, raccomandazione di non toccarsi occhi, naso e bocca con le mani. L’Istituto Superiore di Sanità ha fornito chiare indicazioni, consultabili all’interno delle linee guida sulle norme igieniche e i comportamenti da attuare per limitare la diffusione del contagio da Covid-19.

Document