Corso di Laurea Magistrale in Archeologia

Descrizione del Corso

ANNO ACCADEMICO: 2021/2022

CLASSE DI CORSO: LM-2

TITOLO RILASCIATO: Laurea Magistrale

 

INFORMAZIONI: Caterina Laganara 

 

Obiettivi formativi

Il Corso di Laurea Magistrale Interateneo (Università di Bari e di Foggia) in Archeologia offre un percorso didattico-formativo mirato all’acquisizione di competenze metodologiche, tecniche e per la conoscenza, tutela, valorizzazione e fruizione dei beni archeologici, intesi nel loro contesto storico, geografico, sociale e nel loro rapporto con il territorio, il paesaggio e l’ambiante.

Sbocchi occupazionali

Il corso vuole fornire competenze specifiche e capacità progettuali finalizzate all’acquisizione dei requisiti adeguati e necessari per i profili professionali di archeologo e di curatore-conservatore museale. 

Trattandosi di laurea di nuova istituzione sarà attivato per ora, ovviamente, solo il I anno di Corso

Il piano degli studi

N.

INSEGNAMENTO

SSD

CFU

 

1

1 INS A SCELTA TRA:

 

6

 

PREISTORIA E PROTOSTORIA DEL MEDITERRANEO

 L-ANT/01

 

STORIA DELL’ARCHEOLOGIA

 L-ANT/07

 

ARCHEOLOGIA DELL’ARCHITETTURA

 L-ANT/08

 

2

1 INS A SCELTA TRA:

 

6

 

ARCHEOLOGIA E ARTE DELLA GRECIA

L-ANT/07

 

TERRITORI E ABITATI MEDIEVALI

L-ANT/08

 

ARCHEOLOGIA CRISTIANA

L-ANT/08

 

3

1 INS A SCELTA TRA:

 

6

 

ARCHEOLOGIA DEI GRECI D’OCCIDENTE

L-ANT/07

 

EPIGRAFIA CRISTIANA E MEDIEVALE

L-ANT/08

 

ARCHEOLOGIA SUBACQUEA

L-ANT/10

 

4

1 INS A SCELTA TRA:

 

6

 

ARCHEOLOGIA DEL MONDO ITALICO

L-ANT/07

 

ARCHEOLOGIA DELL’EGEO E DEL MEDITERRANEO ORIENTALE

L-ANT/07

 

ARCHEOLOGIA FUNERARIA

 L-ANT/08

 

5

1 INS A SCELTA TRA:

 

6

 

EPIGRAFIA E ANTICHITÀ’ GRECHE

L-ANT/02

 

EPIGRAFIA ROMANA E ISTITUZIONI

L-ANT/03

 

EPIGRAFIA DELLA DISTRIBUZIONE: ECONOMIA E SOCIETA’

L-ANT/03

 

6

1 INS A SCELTA TRA:

 

6

 

MANAGEMENT DELLE ATTIVITÀ CULTURALI

SECS-P/08

 

DIRITTO DEL PATRIMONIO CULTURALE

IUS/09

 

L

LINGUA E TRADUZIONE INGLESE I livello

 L-LIN/12

3

 

L

Laboratorio di INTRODUZIONE ALL’EPIGRAFIA

 L-ANT/08

3

 

L

LABORATORIO DI INFORMATICA APPLICATA AI BENI ARCHEOLOGICI

 

3

 

1 ATTIVITÀ A SCELTA TRA:

 

 

- EPIGRAFIA DIGITALE

L-ANT/08

 

PROPEDEUTICA AL DISEGNO IN AMBIENTE CAD

L-ANT/10

 

PROPEDEUTICA ALLA PROGETTAZIONE IN AMBIENTE GIS

L-ANT/10

 

SISTEMI DIGITALI DI ANALISI DELLE MURATURE

L-ANT/10

 

CREAZIONE E GESTIONE DI DATABASE PER L’ARCHEOLOGIA CLASSICA

L-ANT/07

 

 L

2 attività a scelta: 1 tra quelle svolte in laboratorio e 1 tra quelle svolte sul campo:

 

3+3

 

 - CICLI PRODUTTIVI DEI MANUFATTI

L-ANT/08

 

 - ICONOGRAFIA E ICONOLOGIA DEL MONDO CLASSICO

L-ANT/07

 

 - ANALISI DEI REPERTI TRA ARCHEOLOGIA E CONSERVAZIONE

L-ANT/10

 

 - CULTURA MATERIALE DI ETÀ CLASSICA

L-ANT/07

 

- COROPLASTICA 

L-ANT/07

 

- ARCHEOLOGIA PROFESSIONALE

L-ANT/10

 

ATTIVITÀ ARCHEOLOGICHE SUL CAMPO (LISTA DA DEFINIRE OGNI ANNO):

 

 

 

Scavo di Siponto

 

 

 

 

Scavo di Vieste - Santuario di Venere Sosandra

 

 

 

 

Scavo Monte Sannace

 

 

 

 

Scavo, ricognizione e laboratorio del "progetto Egnazia"

 

 

 

 

Scavo Azerbaigian, siti preistorici di Kicik Tepe e Qaracinar

 

 

 

 

Scavo Ricognizione di superficie lungo la Via Appia

 

 

 

 

Scavo Montecorvino (Fg)

 

 

 

 

Scavo Ricerche archeologiche a Campo della Fiera, Orvieto (UNIFG-Ass.Ca mpo Fiera

 

 

 

 

Scavo Archeol. di Efestia, Santuario delle Sirene (Lemno, Grecia)

 

 

 

 

Scavo archeologico di Alba Fucens (AQ), area del Foro.                                                                  Docente

 

 

 

 

Scavo Ricerche archeologiche all'Isola di S.Euefmia-Grotta di Venere Sosandra, Vieste

 

 

 

 

Scavo Ricognizione topografica: progetto Ager Lucerinus

 

 

 

 

Scavo Ricerche archeologiche al campo PG 65 (Altamura)

 

 

 

 

Scavo Ricerche archeologiche a Torre di Castiglione (Conversano)

 

 

 

 

Scavo Rilievo e analisi archeologica delle strutture e murature della Fortezza di Lucera                                                                  

 

 

 

 

 

 

 

 

 

A scelta dello studente

 

9

 

Tirocinio

Le attività di tirocinio fanno parte integrante delle attività formative di tutti i Corsi di Laurea triennale e magistrale.

Il tirocinio consente allo studente di:

  • verificare e mettere in pratica in un ambiente di lavoro le conoscenze assunte nel proprio iter di studi;
  • acquisire specifiche abilità e competenze: di tipo tecnico e professionale, coerenti con il proprio percorso formativo;
  • realizzare un primo approccio diretto con il mondo del lavoro, con le sue forme di organizzazione, con i suoi processi produttivi, materiali e immateriali;
  • sperimentare una occasione concreta di orientamento per gli sbocchi professionali, di impiego e occupazione post-laurea.

 

ATTIVITÀ SUL CAMPO E ATTIVITÀ PARTECIPATE DEGLI STUDENTI

Le attività sul campo di scavo archeologico e ricognizione sono parte integrante della formazione nel Corso di Laurea triennale in Patrimonio e Turismo Culturale. Il Dipartimento, con il coordinamento dei docenti, organizza annualmente campagne di scavo e di ricognizione a scopo didattico, viaggi di studio e visite guidate, con erogazione di CFU.

Le attività didattiche dei Corsi di Laurea triennale di Scienze dell’educazione e della formazione e di Laurea magistrale in Scienze Pedagogiche e della Progettazione Educativa fanno del tirocinio e delle attività partecipate sul campo una parte importante del percorso formativo, garantendo allo studente possibilità di visite guidate in scuole ed istituzioni del territorio, tirocini interni, partecipazione a progetti formativi e ricerche sul campo condotte dai docenti.