#TalentCampus, corso di alta formazione per i “mestieri” digitali

7 Marzo 2019
La notizia

A margine e completamento del Progetto Job Placement (che prevedeva interventi e servizi finalizzati all’avvicinamento dei laureati e dei laureandi al mercato del lavoro),l’Università di Foggia propone un corso residenziale di alta formazione denominato #TalentCampus / Nuove connessioni per scoprire tutte le potenzialità della rivoluzione digitale. L’obiettivo è creare una sinergia tra processi di formazione, giovani talenti in circolazione e imprese presenti sul territorio, per valorizzare competenze, nuovi “mestieri” e professionalità della cosiddetta era digitale. «Abbiamo l’obbligo di formare professionisti in grado di raccogliere le sfide lanciate da Industria 4.0” - spiega la prof.ssa Lucia Maddalena, delegato del Rettore all’Orientamento, Tutorato e Job Placement nonché responsabile scientifico del progetto Job Placement - promuovendo da un lato le competenze digitali e dall’altro il riposizionamento delle imprese sul mercato nazionale e internazionale. Il corso #TalentCampus ha quindi l’obiettivo di addestrare e preparare il nuovo professionista digitale, colui il quale dovrà essere in grado di guidare le imprese dall’analogico al digitale. Una sfida impegnativa ma assolutamente necessaria, anche per l’Università di Foggia».

Il corso #TalentCampus ha inoltre lo scopo di fornire ai partecipanti (studenti, laureandi e laureati, dottori di ricerca, assegnisti di ricerca, dipendenti pubblici e privati, professionisti, imprenditori che siano) le conoscenze, le competenze e gli strumenti necessari per interpretare lo scenario della cosiddetta “quarta rivoluzione industriale”, sostenendoli nel loro ruolo di facilitatori dei percorsi didattici innovativi. «Le imprese italiane stanno incontrando molte difficoltà nella ricerca delle competenze professionali necessarie – aggiunge il dott. Tommaso Vasco, responsabile amministrativo di #TalentCampus – sia tra i diplomati che tra i laureati, in quanto scuola e università non sono ancora in grado di formare le competenze specifiche per un inserimento rapido ed efficace nelle attività lavorative. Di conseguenza, stiamo assistendo a una crescente richiesta di personale da parte delle imprese che, però, non trova risposta dalle istituzioni formative. E di contro, siamo anche di fronte a un elevato numero di giovani che non trovano lavoro perché non possiedono le competenze necessarie per poter imporre il loro talento e la loro inventiva». Per partecipare è necessario compilare il modulo di iscrizione (qui allegato), qualora le domande dovessero superare il numero massimo dei corsisti iscrivibili (80) le candidature saranno prese in considerazione in ordine cronologico di arrivo all’Ufficio protocollo dell’Università di Foggia. Il corso si svolgerà dal 6 al 17 aprile presso l’aula magna del Dipartimento di Studi umanistici. Lettere, Beni culturali e Scienze della Formazione (in via Arpi 176 a Foggia), ma è prevista anche una due giorni di approfondimento da trascorrere presso un resort quattro stelle di Vieste (in formula “alla inclusive”) dall’11 al 13 aprile: una specie di convention dentro al corso, un modo per mettere a valore e per incrociare dal vivo competenze ed esperienze di chi deciderà di frequentare il corso. Complessivamente sono 125 le ore di durata del corso, di cui 30 tra attività formative d’aula, laboratorio, tirocinio e altre 95 tra studio individuale, networking e project work. La frequenza è a tempo pieno ed è obbligatoria per almeno il 60% del totale delle ore di attività didattiche, di laboratorio e tirocinio. Il contributo individuale richiesto ai partecipanti a #TalentCampus è di 150,00 euro, da cui però sono esentati gli studenti che hanno partecipato al percorso Job Placement UniFg.