Progetto MOBAK - Erasmus+

17 Gennaio 2018
Il progetto
Progetto Mobak

MOBAK - Basic Motor Competencies in Europe – Assessment and Promotion (Application 2018/2019) è il progetto Europeo cui partecipa l’Ateneo di Foggia, finalizzato allo studio dello sviluppo motorio del bambino.

Il progetto è promosso nell'ambito di Erasmus + Sport e si propone di studiare lo sviluppo motorio del bambino che frequenta la scuola primaria ed i fattori psicopedagogici e metodologici correlati, sviluppare un processo di formazione degli insegnanti e degli Esperti Laureati in Scienze motorie e sportive, sulle metodologie didattiche e sui protocolli della valutazione motoria, promuovere l’educazione alla corporeità ed alle attività motorie quotidiane, per acquisire e mantenere stili di vita salutari.

Il progetto ha ricevuto un finanziamento nell’ambito di Erasmus + sport, è rivolto agli insegnanti della scuola primaria, agli insegnanti di educazione fisica della scuola secondaria ed ai Laureati in Scienze delle attività motorie e sportive /Scienze e Tecniche delle attività motorie preventive e adattate, coinvolti in qualità di Esperti nei progetti nazionali e regionali di promozione delle attività motorie nella scuola primaria.

Le attività previste sono orientate alla misurazione e valutazione dei processi di apprendimento e sviluppo motorio in età infantile e comprende i percorsi di formazione in servizio dell’insegnante sulla progettazione per competenze motorie nella scuola primaria.

Presso l'Università di Foggia le attività scientifiche e didattiche saranno coordinate dal Prof. Dario Colella, professore di Teoria e Metodologia del movimento umano e di Didattica delle Attività motorie per l’età evolutiva, presso il corso di laurea in Scienze delle attività motorie e sportive – Dipartimento di Medicina clinica e sperimentale.

All’attuazione del progetto collaboreranno i professori, Cristina Simonetti e Italo Sannicandro, ricercatori nell’ambito dei settori didattici di Pedagogia e Metodi e Didattiche delle attività motorie.

MOBAK (MOtorische BAsis Kompetenzen) sarà avviato nel mese di gennaio 2018, durerà sino a dicembre 2019, per complessivi 24 mesi (01/2018-12/2019).  

Incontri preliminari di condivisione delle linee progettuali e dei protocolli di attività, si sono già svolti in Banja Luka (14-18 settembre 2016) e Lussemburgo (dal 13 al 16 settembre 2017); il prossimo incontro dei coordinatori e dei gruppi di lavoro nazionali, componenti la rete delle Università aderenti al progetto, si svolgerà presso l’Università di Basilea da14 al 16 Marzo 2018.

Gli obiettivi

L'obiettivo generale del progetto è di promuovere uno stile di vita attivo e sano nei bambini e di promuovere la salute migliorando l'attività fisica (HEPA).

Ciò avverrà mediante i seguenti obiettivi specifici:

  1. Acquisire informazioni scientifiche e feedback metodologici sullo stato e sulla distribuzione delle competenze motorie di base dei bambini nei Paesi partner. Tutti i partner del progetto raccoglieranno dati per fornire un confronto interculturale sulle differenze e le analogie. Inoltre, i dati forniranno informazioni fondamentali per gli insegnanti sui loro gruppi-classe, per opportuni confronti rispetto ai bambini di altri gruppi-classe ed ai bisogni educativi speciali degli alunni.
  2. Sviluppare un kit di strumenti per promuovere e supportare le competenze motorie di base. Sulla base delle valutazioni, tutti i partner lavoreranno insieme per produrre una struttura modulare che possa essere adattata a gruppi specifici o individui per fornire interventi adattati/personalizzati ai bambini.
  3. Divulgare il concetto di supporto all'interno dell'UE. Tutti i risultati del progetto saranno pubblicati e resi accessibili ad associazioni di insegnanti, università e scuole, insegnanti, comunità scientifica ed alle più importanti parti interessate nel campo dell'insegnamento e della promozione della salute.
Compiti dell’Università di Foggia

L’équipe dell’Università di Foggia parteciperà agli incontri che si svolgeranno a turno nelle sedi dei vari Paesi partner, si occuperà della raccolta ed analisi dei dati per i confronti tra i diversi Paesi partner, provvederà ad organizzare e svolgere i workshop relativi alla formazione degli insegnanti (e di coloro che si occupano di avviamento allo sport in orario extracurriculare), per presentare il kit degli strumenti di supporto e le modalità di utilizzo.

Il focus group del workshop saranno gli insegnanti che hanno partecipato alla raccolta di dati MOBAK, presso le rispettive scuole primarie durante le lezioni di educazione fisica ma saranno aperti anche a tutti gli insegnanti di educazione fisica interessati. Ai partecipanti sarà fornito un solido background teorico e l'opportunità di presentare i risultati delle esperienze svolte, sulla base del framework e del campione di riferimento.

Gli insegnanti che frequenteranno i workshop, a loro volta, dissemineranno le informazioni presso le rispettive scuole, ad esempio durante i corsi di formazione interni.

Contatti

Corso di Laurea in Scienze delle attività motorie e sportive
Viale Virgilio – Foggia.

Prof. Dario Colella - dario.colella@unifg.it
Laboratorio di Didattica delle Attività motorie - labo.attivitamotorie@unifg.it
Prof.ssa Cristiana Simonetti - cristiana.simonetti@unifg.it 
Prof. Fabio Massari - fabiomassari@libero.it 
Dott. Domenico Monacis - domenico.monacis@unifg.it
Dott.ssa Maddalena Bonasia - madabonasiauni@gmail.com
Dott.ssa Daniela Maggi - daniela.maggi80@gmail.com
Dott.ssa Viviana Montrone - vivianamontrone1@gmail.com
Dott.ssa Cristina d’Arando - cristina.darando@unifg.it
Dott.ssa Annarita Minervini - annarita.minervini@gmail.com