Premio di Laurea Francesco Marcone, II edizione

5 Dicembre 2018
La notizia
Francesco Marcone

È online sul sito della Fondazione dei Monti Uniti di Foggia il bando Premio di Laurea Francesco Marcone, iniziativa giunta alla seconda edizione e riservata ai laureati che abbiano discusso una tesi di laurea magistrale presso uno dei Dipartimenti dell’Università degli Studi di Foggia, avente ad oggetto lo studio delle mafie e della criminalità organizzata in Capitanata.

Istituito dalla Fondazione dei Monti Uniti di Foggia, il premio è volto ad onorare tutte le vittime della mafia e della criminalità organizzata nella Provincia di Foggia e ad affermare e diffondere la cultura della legalità.

Il premio sarà conferito in occasione della Giornata della Memoria e dell'Impegno in ricordo delle vittime delle mafie e verrà assegnato su insindacabile giudizio di una commissione giudicatrice composta dal Presidente della Fondazione, che la presiede, dai componenti il Consiglio di Amministrazione della Fondazione, e da altri due componenti scelti dal CdA della Fondazione. La Commissione potrà consultare docenti dell’Università degli Studi di Foggia, esperti nelle materie oggetto degli elaborati in concorso, e il referente del Coordinamento provinciale di “Libera. Associazioni, nomi e numeri contro le mafie".

Le domande di partecipazione dovranno essere indirizzate al Presidente della Fondazione dei Monti Uniti di Foggia, Via F. Valentini Vista 1, 71121 Foggia e potranno essere consegnate a mano o attraverso il servizio postale (in questo caso farà fede il timbro postale di partenza) entro le ore 13.00 del 31/01/2019.

La consegna del premio avverrà nel corso di una manifestazione pubblica organizzata dalla Fondazione nel quadro delle celebrazioni in ricordo di Francesco Marcone, il direttore dell'Ufficio del Registro di Foggia assassinato nel 1995, previste il 31 marzo di ogni anno. Nel corso della manifestazione il vincitore illustrerà brevemente il lavoro premiato.
Il bando completo in formato pdf è scaricabile sul sito della Fondazione.