Inaugurazione anno accademico e conferimento della laurea Honoris Causa a Niccolò Ammaniti, cerimonia unica il 17 gennaio

19 Settembre 2016
Inaugurazione anno accademico e conferimento della laurea Honoris Causa a Niccolò Ammaniti, cerimonia unica il 17 gennaio.
L'evento
Laurea Honoris Causa Niccolò Ammaniti

"Mettiti nelle scarpe degli altri...", con questo invito alla riflessione, a provare a vivere, capire e non giudicare le vite degli altri, inizia la lectio magistralis di Niccolò Amminiti, dottore Honoris Causa in Filologia, Lettere e Storia e ospite della diciottesima inaugurazione dell'Anno Accademico dell'Università di Foggia.

Si è svolta, infatti, questa mattina, martedì 17 gennaio 2017, la cerimonia unica che ha inaugurato l'Anno Accademico 2016-2017 e conferito il titolo ad honorem ad uno dei più grandi scrittori italiani.

Un evento seguito da autorità politiche, civili, militari, religiose e dalla comunità universitaria che ha dedicato la cerimonia al dott. Antonio Checchia, elevata professionalità dell'Università di Foggia, venuto a mancare prematuramente il giorno precedente all'evento.

La notizia
Niccolò Ammaniti

Tra gli scrittori italiani contemporanei più letti e tradotti all'estero (il best seller Io non ho paura è stato pubblicato in oltre 50 Paesi), Niccolò Ammaniti martedì prossimo riceverà dall'Università di Foggia la Laurea Honoris Causa in Filologia, Letterature e Storie. E così, l'autore di Ti prendo e Ti porto via, diventerà ufficialmente “dottore”: obiettivo a cui lo scrittore romano, per ovvie ragioni riconducibili alla sua popolarità, non pensava quasi più nonostante la brusca interruzione della sua carriera universitaria.

«Per parecchi anni ho studiato Biologia all'Università di Romaha commentato Niccolò Ammaniti al momento dell'ufficializzazione della laurea –. Faticosamente, esame dopo esame, avanzavo stancamente verso la laurea, ma quasi giunto alla meta ho abbandonato gli studi e ho cominciato a scrivere storie. Dopo, come un cane bastonato, evitavo di passare accanto ai muri della Sapienza, per arrivare nel quartiere San Lorenzo dovevo fare dei giri infiniti. Ho raccontato quegli anni nei miei libri, cercando di fare pace con la brutta sensazione di aver mollato a pochi metri dalla vetta. Oggi, venticinque anni dopo, l’Università di Foggia mi conferisce una laurea ad honorem in “Filologia, Letterature e Storia”. Sono onorato e commosso di riceverla e, come si dice, a volte nella vita, si chiude una porta e si spalanca un portone. Orgoglioso di essere tra di voi, quella del 17 gennaio sarà una bella giornata: nella speranza di meritare il vostro affetto e la vostra attenzione».

Attraverso una cerimonia unica e abbastanza snella – che prevede prima l'Inaugurazione dell'anno accademico 2016/17 e poi il Conferimento della Laurea Honoris Causa – martedì 17 gennaio a partire dalle ore 10.00 (aula magna “Valeria Spada” dell'Università di Foggia, via Romolo Caggese 1 a Foggia) avrà luogo uno degli eventi culturali più significativi degli ultimi anni se si considerano spessore, universale apprezzamento e soprattutto cifra stilistica dello scrittore.

«Dopo l'incontro con Roberto Saviano, che come questo rientra tra gli appuntamenti di “Aspettando il Festival”, si tratta di un altro grande privilegio che questo Ateneo concede alla sua cittàcommenta il Rettore dell'Università di Foggia, prof. Maurizio Ricci e soprattutto ai suoi studenti. Abbiamo garantito a Niccolò Ammaniti una accoglienza degna della fama di questo territorio, certi che lui saprà offrire a noi e alla cittadinanza spunti di riflessione e argomentazioni all'altezza di un momento così elevato e significativo. Ringrazio il Dipartimento di Studi umanistici, promotore di questa iniziativa, la sua vitalità è indispensabile nel processo di crescita di questo Ateneo. E ringrazio tutto il personale Tecnico Amministrativo che ha lavorato affinché l'evento di martedì prossimo venisse organizzato nel migliore dei modi».

Dopo la doppia cerimonia della mattina, nel pomeriggio sempre di martedì – dalle ore 17.00 – Niccolò Ammaniti sarà ospite del Cineporto di Foggia, dove dialogherà con studenti e pubblico a proposito della retrospettiva che Apulia Film Commission ha dedicato ai film tratti dai suoi romanzi: per l'occasione saranno proiettati (del tutto gratuitamente e per tutti, non solo per gli studenti universitari e no) i film Io non ho paura, The Good Life, Come Dio comanda e Io e Te. 

Uno degli aneddoti più ricorrenti, raccontato in diverse occasioni proprio dallo stesso Niccolò Ammaniti, riguarda la genesi di Io non ho paura: che è avvenuta ormai diversi anni fa nell'agro di Candela, a primavera inoltrata – quindi a mietitura del grano non ancora avvenuta – e all'interno di campi che segnano il confine tra Puglia, Campania e Basilicata. La pellicola di Salvatores, invece, è stata girata quasi per intero nella provincia di Melfi.

La cerimonia
Inaugurazione A.A.

La cerimonia si svolgerà martedì 17 gennaio 2017, alle ore 10.00, nell'Aula Magna "Valeria Spada".

Programma:

  • Intervento del rappresentante del Personale Tecnico Amministrativo
    dott. Pasquale Monteleone
  •  Intervento del rappresentante degli Studenti
    dott.ssa Francesca Romana Cicolella
  • Intervento del Presidente della Regione Puglia
    dott. Michele Emiliano
  • Relazione del Magnifico Rettore
    prof. Maurizio Ricci
  • Presentazione del Dipartimento di Studi Umanistici. Lettere, Beni Culturali e Scienze della Formazione
    prof. Marcello Marin
  • Laudatio "La narrativa di Niccolò Ammaniti: storie universali di uno scrittore del nostro tempo"
    prof. Domenico Defilippis, ordinario di Letteratura Italiana
  • Conferimento della Laurea Honoris Causa
  • Lectio Magistralis
    Niccolò Ammaniti

La Cerimonia è patrocinata dal Comune di Foggia e CRUI, Conferenza dei Rettori italiani.

Retrospettiva Ammaniti
Locandina Io non ho paura

Nell'ambito delle attività culturali allestite a margine del Conferimento della Laurea Honoris Causa a Niccolò Ammaniti, Apulia Film Commission in collaborazione con l'Università di Foggia ha organizzato una retrospettiva incentrata sui film che sono stati tratti dai romanzi del popolare scrittore.

Tutte le proiezioni in programma sono assolutamente gratuite, e tutte avranno luogo presso il Cineporto di Apulia Film Commission in via San Severo km 2,00

Di seguito il programma, nel dettaglio, delle proiezioni: alla prima di esse prenderà parte, per una conversazione con Studenti UniFg e delle Scuole della Città di Foggia della durata massima di un'ora, anche Niccolò Ammaniti.

Martedì 17 gennaio 2017

  • Ore 17.00 Conversazione con Niccolò Ammaniti, condotta da Fabio Prencipe (critico cinematografico e membro del CdA di Apulia Film Commission)
  • Ore 18.00 Proiezione gratuita di "Io non ho paura" film di Gabriele Salvatores (tratto dall'omonimo romanzo di Niccolò Ammaniti), al Cineporto di AFC in via San Severo km 2,00
  • Ore 20.30 Proiezione gratuita del documentario "The Good Life" di Niccolò Ammaniti, al Cineporto di AFC in via San Severo km 2,00

Giovedì 19 gennaio 2017

  • Ore 18.30 Proiezione gratuita di "Come Dio comanda" film di Gabriele Salvatores (tratto dall'omonimo romanzo di Niccolò Ammaniti), al Cineporto di AFC in via San Severo km 2,00
  • Ore 20.30 Proiezione gratuita di "Io e Te" film di Bernardo Bertolucci (tratto dall'omonimo romanzo di Niccolò Ammaniti), al Cineporto di AFC in via San Severo km 2,00

​Ingresso gratuito per ogni proiezione, fino ad esaurimento dei posti a disposizione. Non è necessaria alcuna prenotazione.​

La direzione dell'Ataf, accordando la richiesta dell'Università di Foggia, ha messo gratuitamente a disposizione una navetta bus con lo scopo di accompagnare gli studenti dell'Università di Foggia, dall'incrocio tra via Fuiani e via Arpi (angolo Dipartimento di Studi Umanistici, appuntamento inderogabilmente alle ore 16.30) al Cineporto di Apulia Film Commission. Il ritorno è previsto per le ore 19.00, oppure da concordare direttamente con gli autisti dell'Ataf.

 

Niccolò Ammaniti
Niccolò Ammaniti

Niccolò Ammaniti è nato a Roma il 25 settembre 1966. Ha pubblicato i romanzi Branchie, Ti prendo e ti porto via, Io non ho paura, Come Dio comanda (Premio Strega 2007), Che la festa cominci, Io e te ed Anna. È autore delle raccolte di racconti Fango e Il momento è delicato. Insieme al padre Massimo ha pubblicato Nel nome del figlio, un saggio sui problemi dell'adolescenza.

Dai suoi libri sono stati tratti, al momento, cinque film: L'ultimo capodanno (di Marco Risi, 1998); Branchie (di Francesco Ranieri Martinotti, 1999); Io non ho paura e Come Dio comanda (entrambi diretti da Gabriele Salvatores, 2003 e 2008); Io e te (di Bernardo Bertolucci, 2012).

Nel 2014 è uscito con The Good Life, il suo primo documentario da regista.

Tradotto in oltre 50 lingue, Niccolò Ammaniti è tra gli autori italiani più conosciuti al mondo.

Press Area
Press Area

L'inizio della Cerimonia di inaugurazione dell'anno accademico e Laurea Honoris a Niccolò Ammaniti è previsto alle ore 10.00, ma l'ingresso sarà consentito entro le ore 09.30, per motivi organizzati e di protocollo.

Ai giornalisti accrediti è stata riservata l'intera Fila J (la prima all'inizio del II Settore) dell'aula magna Valeria Spada dell'Università di Foggia. Si puntualizza, inoltre, che lo scrittore Niccolò Ammaniti è disponibile a rilasciare interviste e a incontrare gli operatori dell'informazione in queste due occasioni:

  • Martedì 17 gennaio 2017, ore 09.30
    Prima dell'inizio della Cerimonia di Conferimento della Laurea Honoris Causa
    Aula Magna dell'Università di Foggia, via Romolo Caggese 1 - Foggia
  • Martedì 17 gennaio 2017, ore 17.00
    Cineporto in occasione della retrospettiva dedicata da Apulia Film Commission ai film tratti dai suoi romanzi
    Cineporto di Apulia Film Commission, via San Severo km 2,000 - Foggia

Limitatamente alla presenza di Niccolò Ammaniti presso l'aula magna dell'Università di Foggia, la richiesta di accredito deve pervenire entro e non oltre lunedì 16 gennaio 2017 (ore 12.00) all'indirizzo email inaugurazione2017@unifg.it , riportando la dicitura Accredito stampa per Cerimonia di inaugurazione a.a. 2016/17 UniFg.

Comunicati Stampa

Per maggiori informazioni
+(39)0881.338580-402

Sponsor

La Cerimonia è organizzata in collaborazione con:
 

Documenti Allegati: