13 Novembre 2017
Il progetto
Progetto Correct it

Si intitola Correct it! Corrective vet international training for obesity prevention and healthy life style promotion, il progetto promosso nell'ambito di Erasmus+ KA2 Cooperation for Innovation and the Exchange of Good Practices KA202 - Strategic Partnerships for vocational education and training che mira alla sensibilizzazione sulle importanti tematiche dell'obesità infantile.

Il progetto, rivolto a infermieri, operatori sociali, insegnanti e figure professionali chiave per poter agire con successo sulle dinamiche di prevenzione dell'obesità, realizzerà un insieme di programmi per corsi di formazione diretta, blended e on line, dei corsi di formazione per formatori, oltre ad eventi pilota, nei vari paesi partner.

L'Università di Foggia è promotrice delle attività, coordinate da Luciano Beneduce, ricercatore in Microbiologia Agraria del Dipartimento di Scienze Agrarie. A collaborare con lui, Antonio Stasi (Dipartimento di Scienze Agrarie), Gianpaolo Ruotolo (Dipartimento di Giurisprudenza) e, per i Dipartimenti di Area Medica, Angelo Campanozzi, Anna Valenzano, Maria Grazia Morgese e Daniela Fiocco.

Per le varie attività il dipartimento di Scienze Agrarie, degli Alimenti e dell'Ambiente, gestirà un contributo di 52mila euro. Il progetto, partito il 1 settembre 2017, durerà sino al 30 agosto 2019, per complessii 24 mesi. Il kick-off meeting si è tenuto a Stavanger in Norvegia il 23 ottobre, ed il prossimo incontro di esperti internazionali che collaborano al progetto si terrà a Foggia il 16 marzo 2018.

Il progetto in sintesi:
Secondo quanto riportato nel piano di azione dell'Unione Europea sulla obesità infantile 2014-2020, la percentuale di popolazione nei paesi europei che è in sovrappeso od obesa resta su valori molto alti per gli adulti, giovani e bambini, nonostante le numerose iniziative a livello comunitario intraprese per invertire la tendenza al rialzo (EU Action Plan on Childhood Obesity 2014-2020,p.2).

Le implicazioni dei livelli di obesità e sovrappeso in Europa sono gravi. La prevalenza dell'obesità è più che triplicata in molti paesi Europei dagli anni '80 ad oggi e insieme a tale incremento vi à un incremento delle patologie associate. Secondo la Childhood Obesity Surveillance Initiative (COSI) dell'OMS circa uno su tre bambini dell' area UE tra i sei ed i 9 anni, era in sovrappeso od obeso nel 2010. Questo dato peggiora quanto registrato solo pochi anni prima, nel 2008, quando i casi erano di 1 su 4.

Il target principale del progetto CORRECT IT! sono gli infermieri, gli operatori sociali e gli insegnanti, figure professionali chiave per poter agire con successo sulle dinamiche di prevenzione dell'obesità e della promozione di uno stile di vita salutare, tenendo conto del loro ruolo di promozione e consulenza sulle corrette abitudini alimentari e stili di vita.

I partner del progetto sono Università, organizzazioni professionali, centri di ricerca ed ONG di Romania, Italia, Lithuania, Portogallo e Norvegia. CORRECT IT! contribuirà alla risoluzione di questo importante problema globale, attraverso i seguenti outputs:

  • un'analisi comparata degli stili di vita salutari ed una raccolta di buone pratiche
  • un curricula formativo nella formazione professionale, sulla prevenzione dell'obesità e l'adozione di stili di vita salutari
  • una piattaforma online ed un corso in modalità "blended" contenente materiale di insegnamento ed aggiornamento

Il progetto istruirà anche un gruppo di formatori da ciascuno dei 5 paesi partner e realizzerà un esperienza pilota sulla formazione a livello internazionale e nazionale con più di 400 formatori/educatori tra i 3 gruppi professionali, target che acquisiranno conoscenze, competenze e strumenti per fornire messaggi chiari su una dieta e nutrizione salutare, attività fisica, prevenzione dell'obesità e malattie metaboliche, oltre a comportamenti non discriminatori verso le persone obese o in sovrappeso. Le attività di disseminazione, gli eventi di divulgazione ed i materiali elaborati durante l'implementazione del progetto, contribuiranno alla prevenzione dell'obesità ed alla promozione di stili di vita salutari tra i gruppi target, i loro pazienti, beneficiari, bambini, ragazzi, adulti, ma anche autorità pubbliche ed altri stakeholders.

I partner istiuzionali:

  • Ordinul Asistentilor Medicali Generalisti, Moaselor si Asistentilor Medicali din Romania Filiala Iasi (Coordinatore - Romania)
  • University of Foggia (Italia)
  • Instituto politécnico de portalegre (Portogallo)
  • Asociacija "Kūrybinės ateities idėjos" Creative Future Ideas (KAI)" (Lituania)
  • Asociatia Everest (Romania)
  • Triskelion- Forening for anvendt forskning og kunnskapsmobilisering NGO (Norvegia)