PCTO (Percorsi per le Competenze Trasversali e per l’Orientamento)

Di che cosa si tratta

Come è noto, la legge 30 dicembre 2018, n. 145, relativa al “Bilancio di previsione dello Stato per l’anno finanziario 2019 e bilancio pluriennale per il triennio 2019-2021” (Legge di Bilancio 2019) apporta modifiche alla disciplina dei percorsi di alternanza scuola lavoro di cui al decreto legislativo 15 aprile 2005, n. 77, che vanno ad incidere sulle disposizioni contenute nell’articolo 1, commi 33 e seguenti, della legge 13 luglio 2015, n. 107. Tali modifiche, contenute nell’articolo 1, commi da 784 a 787, della citata legge, sono di seguito illustrate, al fine di assicurare l’uniforme applicazione delle nuove disposizioni su tutto il territorio nazionale. A partire dall’anno scolastico 2018/2019, gli attuali percorsi in alternanza scuola lavoro sono ridenominati “Percorsi per le Competenze Trasversali e per l’Orientamento” e sono attuati per una durata complessiva:

  1. non inferiore a 210 ore nel triennio terminale del percorso di studi degli istituti professionali;
  2. non inferiore a 150 ore nel secondo biennio e nell’ultimo anno del percorso di studi degli istituti tecnici;
  3. non inferiore a 90 ore nel secondo biennio e nel quinto anno dei licei.

L’obiettivo è la diffusione di una nuova modalità di apprendimento che offre l’opportunità di avvicinare i giovani alla cultura del lavoro e al mondo delle imprese e, da un lato, consente lo sviluppo e lo stimolo di competenze trasversali specifiche e, dall’altro, rappresenta un’ottima occasione di orientamento anche volto a favorire una scelta più consapevole del percorso universitario.

Come si attiva

È necessario che vengano seguite le procedure derivanti dalla normativa e dal vademecum emanato dal Ministero (sotto riportato): Convenzione, Progetto formativo, nel rispetto della normativa sulla Sicurezza.
L’Area Orientamento e Placement ha raccolto le disponibilità dai Dipartimenti dell’Ateneo e propone per l’A.A. 2019/2020 i progetti formativi sotto riportati.

Per aderire ai percorsi di PCTO gli Istituti Scolastici devono attenersi alla seguente procedura:

  1. scaricare e compilare lo schema tipo di convenzione triennale (sotto riportato) da stipulare tra il Dirigente Scolastico e il Rettore;
  2. inviare lo schema tipo di convenzione compilato e firmato digitalmente dal Dirigente Scolastico e trasmettere, a mezzo pec, al seguente indirizzo: protocollo@cert.unifg.it indicando nell’oggetto “PCTO. Convenzione Scuola...”;
  3. attendere la conferma della sottoscrizione digitale della convenzione da parte del Rettore;
  4. scaricare, compilare, scansionare e inviare al seguente indirizzo: orientamento@unifg.it il modulo di candidatura per i percorsi (sotto riportato) regolarmente firmato dal Dirigente Scolastico;
  5. attendere la mail di conferma della prenotazione con indicazione delle modalità di espletamento del percorso e di compilazione del piano formativo (sotto riportato).

Alla fine del Percorso, gli studenti e i docenti referenti degli Istituti potranno compilare il Questionario Allegato che dovrà essere consegnato al Tutor Universitario di riferimento.

Segnaliamo che verrà data precedenza ad Istituti Scolastici con cui sono già state sperimentate attività simili (stage) e/o attività di orientamento consolidate e che si accetteranno le candidature fino ad esaurimento dei posti disponibili.

Gli Istituti Scolastici possono avanzare proposte alternative di PCTO o suggerire eventuali integrazioni ai percorsi già esistenti, previa condivisione con il Delegato del Dipartimento di competenza.

Per ciascuna classe sarà richiesta, per tutte le ore di frequenza del Percorso, la presenza obbligatoria di un docente curricolare, pena l’esclusione della classe dal percorso.

 

Progetti
Struttura Titolo progetto N. studenti DISPONIBILITÀ PERIODICITÀ
Dipartimento di Studi Umanistici. Lettere, Beni Culturali, Scienze della Formazione L’educatore socio pedagogico: competenze e ambiti di intervento 20 Non si accettano più candidature  
Dipartimento di Studi Umanistici. Lettere, Beni Culturali, Scienze della Formazione

Self-placement e occupabilità

20 Non si accettano più candidature  
Dipartimento di Studi Umanistici. Lettere, Beni Culturali, Scienze della Formazione L’educatore 0-6 anni. Percorsi di formazione Montessoriana 20    
Dipartimento di Studi Umanistici. Lettere, Beni Culturali, Scienze della Formazione Educatore per l’infanzia 20    
Dipartimento di Studi Umanistici. Lettere, Beni Culturali, Scienze della Formazione

Le tecnologie per la comunicazione: la storia, la ricerca

20 Non si accettano più candidature  
Dipartimento di Studi Umanistici. Lettere, Beni Culturali, Scienze della Formazione Web mithology 20 Non si accettano più candidature  
Dipartimento di Studi Umanistici. Lettere, Beni Culturali, Scienze della Formazione

Teatro e terapia: il luogo della cura del sé

20 Non si accettano più candidature  
Dipartimento di Studi Umanistici. Lettere, Beni Culturali, Scienze della Formazione

Professione antropologo: fenomeno migratorio e dinamiche sociali

20    
Dipartimento di Studi Umanistici. Lettere, Beni Culturali, Scienze della Formazione Conoscenza di sé e autoefficacia: educare alla scelta 20 Non si accettano più candidature  
Dipartimento di Studi Umanistici. Lettere, Beni Culturali, Scienze della Formazione

Professione antropologo: patrimoni culturali e turismo sostenibile

20 Non si accettano più candidature  
Dipartimento di Studi Umanistici. Lettere, Beni Culturali, Scienze della Formazione

Il mestiere di storico. 
Ricostruire la storia della Capitanata tramite le fonti di archivio

20    
Dipartimento di Studi Umanistici. Lettere, Beni Culturali, Scienze della Formazione

Il lavoro dell’archeologo per ricostruire gli antichi mestieri (Costruttori, Ceramisti, Fabbri, Vetrai)

20    
Dipartimento di Studi Umanistici. Lettere, Beni Culturali, Scienze della Formazione Il mestiere dell’archeologo: dalla terra al museo. Percorso per la conoscenza e la valorizzazione dei beni culturali 20    
Dipartimento di Scienze Mediche e Chirurgiche Dalle cellule al DNA 24 Non si accettano più candidature Due edizioni:
Novembre 2019
Marzo 2020

Dipartimento di Scienze Agrarie, degli Alimenti e dell'Ambiente

Il tecnologo alimentare 25 Non si accettano più candidature Gennaio-Febbraio 2020 
Dipartimento di Scienze Agrarie, degli Alimenti e dell'Ambiente L’ingegnere per la logistica dei prodotti agro-alimentari 25 Non si accettano più candidature Gennaio-Febbraio 2020
Dipartimento di Scienze Agrarie, degli Alimenti e dell'Ambiente L’agronomo 25 Non si accettano più candidature Gennaio-Febbraio 2020
Dipartimento di Scienze Agrarie, degli Alimenti e dell'Ambiente Il gastronomo 25 Non si accettano più candidature Gennaio-Febbraio 2020