La sospensione è il procedimento amministrativo che, previo richiesta, blocca temporaneamente gli atti di carriera e quindi sospende lo studente dagli obblighi di versamento tasse e acquisizione dei crediti formativi universitari.
Lo studente può usufruire della sospensione per:

  • l’anno di svolgimento del servizio militare di leva o del servizio civile
  • la frequenza di scuole per allievi ufficiali o sottoufficiali
  • la frequenza del Conservatorio
  • la frequenza di Master
  • la frequenza di Scuole di Specializzazione
  • la frequenza di dottorati di ricerca
  • un periodo massimo di due anni dalla nascita di ciascun figlio
  • e nel caso di infermità prolungate e debitamente certificate, secondo quanto disposto dall’art. 8, comma 5 del D.P.C.M. 9 aprile 2001
  • frequenza ai corsi abilitanti all'insegnamento (comunque denominati)

 

Modalità

Lo studente regolarmente iscritto all’Università degli studi di Foggia che intende sospendere gli studi, per un periodo prefissato, deve presentare domanda di sospensione .

Pagamenti

Lo studente che ha chiesto la sospensione della propria carriera non è tenuto al pagamento delle tasse e dei contributi previsti per gli anni accademici di sospensione e della tassa di ricognizione.

Scadenze

La sospensione temporanea della carriera parte dall’anno accademico successivo a quello della richiesta, per il periodo correlato alla motivazione, e segue la scadenza temporale dell’anno accademico. Pertanto, lo studente potrà rimuovere il proprio status di sospeso a partire dall’anno accademico successivo a quello della richiesta di sospensione.

Documenti allegati