Lo studente iscritto a un Corso di Laurea con ordinamento previgente al DM. n. 509/99 che, a partire dall’anno accademico successivo alla durata legale del Corso di Studio, per otto anni accademici consecutivi non abbia sostenuto alcun esame o altra prova valutativa prevista o non abbia effettuato alcun atto di carriera, decade d’ufficio dallo status di studente, anche se in regola con la contribuzione.

Non è soggetto a decadenza lo studente che, avendo superato tutti gli esami di profitto, risulti in debito del solo esame finale di laurea.

Modalità

La decadenza è decretata d’ufficio.

Pagamenti

Lo studente decaduto non è tenuto al pagamento di alcuna tassa aggiuntiva.

Riconoscimento dei Crediti

Lo studente decaduto, che intenda iscriversi nuovamente, può chiedere il riconoscimento dei crediti formativi acquisiti nella carriera precedente. Spetterà alle competenti strutture didattiche la valutazione della non obsolescenza dei contenuti conoscitivi relativi ai corsi seguiti e per i quali lo studente medesimo abbia superato i relativi esami di profitto, purché in regola con le tasse ed i contributi al momento della decadenza.
Per il riconoscimento dei crediti formativi lo studente è tenuto al pagamento della “tassa recupero crediti” il cui importo è di € 109,00, mediante bonifico bancario.

Gli estremi di pagamento tramite bonifico bancario sono:
IBAN IT38 B054 2404 2970 0000 7001 002
Banca Popolare di Bari - sede di Potenza
viale Marconi, 194 - 85100 Potenza