Co-tutela tesi dottorato

La co-tutela di tesi di Dottorato di Ricerca è uno degli strumenti privilegiati per favorire e potenziare la dimensione internazionale del Dottorato di Ricerca: consente ai dottorandi di ricerca, iscritti presso l’Università degli Studi di Foggia o presso le Università straniere, di effettuare la preparazione della tesi di dottorato svolgendo periodi di ricerca alternati nell’ambito dell’Università di appartenenza e dell’Università partner.

La co-tutela di tesi permetteal dottorando, al termine del ciclo di studio, di discutere la tesi in una sede unica e, in seguito alla discussione e alla relazione favorevole della Commissione Giudicatrice, di conseguire un doppio titolo di Dottore di Ricerca, riconosciuto nei due Paesi tra quali è stata stipulata la Convenzione.

La convenzione specifica i termini dell’accordo in conformità alle seguenti condizioni:

  • l’iscrizionepresso l’Università di appartenenza comporta la regolare iscrizione anche presso l’Università partecipante, senza contribuzioni aggiuntive (o come specificato dalla convenzione stessa);
  • l’Università partecipante mette a disposizione del dottorando le strutture didattiche e di ricerca necessarie e garantisce i servizi forniti ai propri dottorandi;
  • il dottorando svolge la propria attività di studi e ricerca presso le strutture delle due sedi universitarie per periodi approssimativamente equivalenti;
  • l’esamefinale con discussione della tesi si svolge davanti alla Commissione giudicatrice integrata con un componente dei docenti dell’Ateneo partecipante;
  • ognuna delle due istituzioni rilascerà il titolo di Dottore di Ricerca per la stessa tesi, nel rispetto delle normative vigenti nei rispettivi paesi e conformemente ai regolamenti delle Università partecipanti; il titolo di Dottore di Ricerca di cui sopra è completato con la dizione “tesi in co-tutela” con l’Università partner.

I corsi di Dottorato di Ricerca di cui l'Ateneo è sede amministrativa possono accettare, anche in eccesso al numero massimo di posti disponibili, studenti di corso di dottorato esteri per la co-tutela della tesi.

Attualmente la Conferenza dei Rettori delle Università Italiane (CRUI) ha firmato accordi quadro per la promozione di co-tutele di tesi con:

  • la Conferenza dei Presidenti delle Università Francesi (CPU);
  • la Conferenza dei Rettori delle Università Spagnole (CRUE);
  • la Conferenza dei Rettori delle Università Tedesche (HRK);
  • la Conferenza dei Rettori delle Università Svizzere (CRUS).