Regione Puglia - Avviso pubblico n. 1/FSE/2020

Dottorati di ricerca in Puglia XXXIII, XXXIV, XXXV Ciclo

Il dottorato di ricerca

Il dottorato di ricerca è un corso di studi post laurea, al termine del quale si consegue il titolo accademico più elevato nell’ordinamento degli studi universitari italiani. Èun corso di elevata specializzazione, finalizzato a fornire le competenze necessarie per esercitare presso Università, enti pubblici o soggetti privati attività di ricerca di alta qualificazione

Possono accedere al dottorato di ricerca coloro i quali siano in possesso di laurea specialistica o di laurea conseguita secondo la previgente normativa ovvero di titolo equipollente conseguito presso Università straniere.

Dottorandi di ricerca esonerati dal Regolamento Tasse e Contributi

Il Consiglio di Amministrazione dell'Università di Foggia, durante l'ultima riunione del 18 ottobre 2017 e su richiesta dell'ADI Foggia (Associazione Dottorandi e Dottori di ricerca italiani), ha deciso:

  • di stabilire che ai dottorandi iscritti al XXXI - XXXII ciclo di Dottorato di ricerca non si applica il nuovo Regolamento Tasse e Contributi, fermo restando l’esonero dal pagamento delle tasse e dei contributi, da parte dei dottorandi senza borsa
  • di stabilire che, in via sperimentale, per l’anno accademico 2017/2018, ai dottorandi iscritti al XXXIII ciclo, non si applica il nuovo Regolamento tasse e Contributi e l’importo mensile della borsa di Dottorato di ricerca è aumentato di € 200,00
  • di stabilire che per tutti i dottorandi la maggiorazione della borsa per il periodo di soggiorno all’estero, è aumentata dall’attuale 50% al 70% a partire dal 1° novembre 2017